#Termini

Dopo una giornata di lavoro passo sempre di lì e quel posto mi fa pensare.

Turisti pieni di energia ed euforia, dopo una giornata trascorsa fra le meraviglie di Roma.

Ebbri di Tavernello, accasciati su qualche marciapiede, a parlare da soli o forse con entità invisibili.

Ragazzi e ragazze usciti per andare a vedere un film al cinema o passeggiare in centro o per un aperitivo. 

Migliaia di persone come te, che lavorano ogni giorno per sé e per la famiglia, chi soddisfatto chi meno.

Inebrianti odori provenienti da luoghi indefiniti ricordano cucine lontane. Forse si sogna per la fame.

Nauseabondi odori ti riportano alla realtà, d’altronde sei in uno dei punti più affollati di Roma.

Immobili autobus al capolinea ti fanno sperare che prima o poi partiranno, almeno ti metterai seduto dentro.

Ma lì sento la vita della mia città, il suo cuore che batte.

Un pensiero su “#Termini

I commenti sono chiusi.