#IlCuoreNelleScarpe

Poi, dopo 7 anni, entri nello spogliatoio freddo, indossi gli scarpini e scherzi con gli amici.
Scendi su un campo pesantissimo con la pioggia che inzuppa i vestiti aggiungendo zavorra.
Mentre corri eviti movimenti bruschi del ginocchio, quelli che sai che fanno male, e cercando quel fiato che non hai più nei polmoni, ti ritrovi con la bocca spalancata per respirare. Vivi l’attimo e alla fine sopravvivi.
Torni a casa da tua moglie e sei la persona più felice al mondo.
La partitella di calcetto: solo per romantici e per eroi del giovedì sera.