#IlGava

C’era una volta un giargiana, anzi no così no.
C’era una volta un polentone, anzi no neanche così.
C’era una volta Luca che mentre cacava si iscrisse a Twitter. Così può andare anche se se sembra una citazione di Leopardi ma non se ne accorgerà nessuno.
Si iscrisse a Twitter cercando il suo Santo Graal, una ricerca che Alberto Angela levati proprio. Lui cerca la bellezza quella effimera che spesso non si può toccare, a malapena si può annusare e in questo campo potrebbe dare della capra a Vittorio Sgarbi. La sua ricerca è a livello internazionale, non di rado si è visto cercarla tra cinesi, ma non so se troverà mai la risposta.
Tra una pedalata ed un video, tra un sorriso strappato e una battuta ti accorgi che non è tutto oro quello che luccica, perché si sà che se non hai sofferto non sai far ridere. Già lo sento in lontananza caricare il: “Figaaaaa ma puoiiiiii!

P.s. La domanda è: “C’è figa?” Non lo so ma forse puoi chiedere a Rocco Siffredi.

Wolf Alice – Silk