#IlVaccino

“La logica vi porterà da A a B, l’immaginazione vi porterà dappertutto”. Questa affermazione di Albert Einstein, dimostra che nel bagaglio delle grandi menti c’è poco spazio per la logica. Un esempio inequivocabile è dato dalla storia che sto di seguito a raccontare.

Verso la fine del ‘700, l’Europa fu sconvolta da una terribile epidemia di vaiolo che causò centinaia di migliaia di morti. Un medico di campagna inglese, armato di entusiasmo per la sua professione, di coraggio e contro ogni logica, sperimentò, inoculando nelle vene di un bambino di 8 anni, il sangue ricavato dalla pustola formatasi sulla pelle di una mungitrice di vacche, infettata di vaiolo. Quel medico di nome Edward Jenner, quel giorno scoprì il vaccino che avrebbe debellato la piaga del vaiolo.

Per circa due secoli, i vaccini hanno protetto milioni di persone da terribili malattie.

Oggi purtroppo, contro qualsiasi logica, alcuni nostri politici, neanche troppo colti, vorrebbero eliminare i vaccini asserendo che potrebbero essere dannosi. Peccato che questi signori non possano permettersi di essere contrari alla logica, dal momento che non sono nè menti eccelse nè tantomeno geni.