#OPS

SARAH S.    15:55
Ciao. So che è una cosa improvvisa ma ti andrebbe un caffè da Santini domani alle 10? Ci ho pensato molto e credo di avere bisogno di parlarti. Spero sia tutto ok.

MATTEO P.    16:16
Sarah, non sai quanto mi renda felice il tuo messaggio. Non ti mentirò dicendo che “va tutto bene” perché non è così ma credo tu lo sappia. Gli ultimi mesi li ho passati a rimuginare su cosa fosse andato storto, sulle cause che ti avevano portata a scegliere di lasciarci.
Non sono quel genere di uomo che ignora i segnali d’allarme o che ritiene di essere senza peccato quindi so di avere commesso degli errori. Il fatto che tu voglia rivedermi dopo quasi 8 mesi di silenzio non mi coglie completamente di sorpresa, però.
La nostra rottura è arrivata così improvvisamente e senza preavviso da lasciarmi il sospetto che, in fondo, anche tu potessi pensare di avere commesso un errore. Ho sempre pensato che io e te avremmo potuto superare ogni ostacolo e non sarà una sbandata come questa a farmi cambiare idea.
Quindi Sì, io ci sarò per un caffè da Santini alle 10. Perdona la lunghezza ma è stata una reazione spontanea al tuo messaggio! Ci vediamo domani!
Un abbraccio!

SARAH S.    16:18
Matteo? Oddio, scusami, ho sbagliato numero!