#Editoriale 3.0

Diario di bordo del 26 Marzo, 2018.

Siamo arrivati al trentesimo editoriale dall’inizio della nostra avventura.

Questa appena iniziata sarà la settimana degli addii e dei benvenuto. Saluteremo – momentaneamente, anche perché ce lo ha promesso – la nostra OldFashioned, che concluderà la sua rubrica con una personale analisi di se stessa e dell’universo femminile, assolutamente da non perdere.

Il suo vuoto, però, verrà colmato da una una nuova rubrica che si intitolerà #LaRagazzadiAfrin. Ogni settimana, di martedì, una puntata, dove racconteremo i pensieri, le speranze ed i sogni della ragazza di Afrin. A tal proposito, vi invitiamo, qualora lo vogliate, ad inviarci tramite i nostri soliti canali di comunicazione (Twitter, Facebook, Instagram, sito), dei racconti, nei quali vengano riportati i sogni, o cosa pensiate potrebbe sognare la Ragazza di Afrin. Li raccoglieremo e non esiteremo a pubblicarli, ogni martedì, direttamente tramite l’account della Ragazza di Afrin. Sarà una rubrica, impegnativa, commovente, dai toni forti, ma sicuramente formativa.

E per finire, da questo mercoledì, dopo la puntata pilota della scorsa settimana, prenderà il via ufficialmente la rubrica #UnaMoneta, del nostro StefanoPro.

Di seguito il programma settimanale:

Lunedì#Editoriale (@MoroBeat);

Martedì – #LaRagazzadiAfrin (@Anonimo);

Mercoledì#UnaMoneta (@StefanoPro);

Giovedì – Pubblicazione delle storie #microtales;

Venerdì – (…)

Sabato #Editoriale (@VBit_);

Domenica#Direttivo (@Bardamu);