#Licenziamento

Il licenziamento era nell’aria da tempo. Il giorno in cui il capo glielo comunicò ufficialmente, Federico si sentì sprofondare la terra sotto ai piedi. “E adesso come faccio? Ho 35 anni, comincia ad essere difficile trovare un nuovo lavoro”. Non avendo più la copertura monetaria per l’affitto, fu costretto a chiudere il contratto e tornare … Continua a leggere #Licenziamento

#Lucia

Come al solito, Lucia si alzò presto. La cameriera portò la colazione in camera. Parlarono per un po’ del più e del meno. Lucia voleva bene alle sue cameriere: si prendevano cura di lei in maniera piuttosto affettuosa. Ogni giorno si sedeva vicino la finestra del suo alloggio da dove poteva osservare la vita scorrere, … Continua a leggere #Lucia

#Nebbia

Kate non aveva la minima idea di quanto tempo fosse passato o da quando si era persa in quella nebbia fittissima. Era sicura di trovarsi ancora nel terreno alberato che circondava la sua tenuta, ma quella maledetta nebbia le aveva fatto perdere completamente l’orientamento e il senso del tempo. Era impossibile riuscire a vedere a … Continua a leggere #Nebbia

#Cambiamenti

Spesso si sorprendeva a scarabocchiare frasi su come avrebbe voluto cambiare vita. Sì, era ancora giovane e aveva ancora tempo, ma si sentiva spesso sola, lontana dalla famiglia per l’università e, anche se non lo diceva mai a nessuno, avrebbe voluto trovare l’uomo adatto con il quale metter su famiglia. “Devo cambiare vita!” si ripeteva. … Continua a leggere #Cambiamenti

#Boom

Da tempo si registravano scontri sempre più violenti nelle città, e la vicinanza delle nuove elezioni aveva infiammato gli animi. I due blocchi si affrontavano disordinatamente davanti il palazzo. I sostenitori di Ocrop erano convinti che coloro che appoggiavano le teorie deliranti di Eliv avrebbero portato il paese in rovina e, fondamentalmente, lo stesso pensavano … Continua a leggere #Boom

#Bestie

Se ne stava sul terrazzo a riflettere sulle bizzarre situazioni alle quali, proprio da lì, aveva assistito svariate volte. Una sera capitò di vedere un uomo che avvicinò una signora anziana. Da lontano non capì subito cosa stesse succedendo, ma la sua ottima vista non mentì: quell’uomo la stava minacciando con un coltellino e la … Continua a leggere #Bestie

#Incubi

Fissò il led lampeggiante della sveglia digitale finché non sentì le palpebre pesanti. Si lasciò andare al sopore. "Fabio…hey, Fabio", sussurrò la voce femminile a un palmo di distanza dal suo viso, "Mmh?" rispose. Un secondo dopo, il terrore lo paralizzò: Lui viveva da solo. Dopo agghiaccianti momenti di paralisi, con uno scatto accese la … Continua a leggere #Incubi

#Immortale

Se ne stava ore a scarabocchiare formule e leggere libri di fisica. Gli altri lo consideravano bizzarro per il suo modo di essere scostante e così concentrato sulle sue strambe ricerche scientifiche. "Alla tua età, stai sprecando il tempo! Goditi la vita finché puoi", e lui si limitava a bofonchiare qualcosa. Passarono gli anni. Quanto … Continua a leggere #Immortale

#Loop

Continuava a fissare la pagina bianca cercando l’ispirazione per il racconto che si era promesso di scrivere entro la fine del mese. Aveva una vaga idea di cosa scrivere, ma non aveva idee chiare. Pensava e cercava disperatamente ispirazione, ma niente. Vuoto totale. Continuavano a frullargli per la mente le solite preoccupazioni giornaliere; il cane … Continua a leggere #Loop

#Estinzione

Un giorno qualunque, in un mese qualunque, il mondo si risvegliò avvolto da una tetra cappa nera. Somigliava a una sorta di pulviscolo aleggiante che non lasciava filtrare liberamente i raggi del sole, e questo causò un brusco calo delle temperature. Le persone erano spaventate e si domandavano cosa stesse succedendo. Il gelo avvolse ogni … Continua a leggere #Estinzione