#Cadere

Il tonfo della busta della spesa fu fortissimo. Tania strinse i denti per non imprecare, aprì la porta e prese la busta. La bottiglia di salsa era esplosa. Guardò la busta, la salsa e tutto il resto e pensò che voleva piangere. "Ta, che è stato sto botto?" "Me s'è rotta la busta della spesa. … Continua a leggere #Cadere

#IlSorriso

Laura era stanca, ma felice. Era stata una giornata lunga. Si mise seduta e finalmente potè pensare. Non aveva avuto molto tempo per farlo. Tornò indietro con la mente a poche ore prima, a quando sua figlia stava discutendo la tesi. Laura si era girata e aveva visto sua madre. Il viso oramai pieno di … Continua a leggere #IlSorriso

#IlCaffè

"Vuoi il caffè?" "No. Devo andare, non ho tempo." "Devi trovarlo. Ti devo parlare." Mario la guardò sorpreso. Non era il tono che abitualmente sua moglie usava, capì che la faccenda era seria. Si mise seduto, sbuffando. "Insomma, che succede?" "Succede che basta. Sono trent'anni che siamo sposati. Trenta. Ti ho sempre sostenuto. Anche quando … Continua a leggere #IlCaffè

#Silenzio

Nina stava prendendo l'acqua fuori al terrazzino. Era ancora buio e faceva freddo. Cercava di fare piano, lì vicino c'erano le finestre dei Signori Allini. Sentì come un lamento. Chiuse il rubinetto e prese il secchio, improvviso il rumore di uno schiaffo. E poi un altro. Nina si bloccò. "Fai schifo. Tu di mia madre … Continua a leggere #Silenzio

#Messaggi 

Il suono dell'arrivo del messaggio arrivò mentre Anna era vicino alla cassa del supermercato. - "Dopo lo guardo" pensò. Ma ben presto se ne dimenticò. La sera, mentre era rilassata sul divano prese il telefono. Guardò nei messaggi. - "Che strano - pensò - non c'è il mittente ma solo il numero." Decise di leggerlo: … Continua a leggere #Messaggi 

#Uova

Luca cercava le uova, quelle che gli aveva indicato la madre. "C'è scritto sopra: allevate a tera. Me raccomanno! Devo fa la maionese." Quando si impuntava era terribile. Aveva un carattere forte sua madre. Era riuscita a superare il cancro al seno. Luca era sicuro che il suo essere determinata l'aveva aiutata anche a non … Continua a leggere #Uova

#Preda

Il sesso era sottovalutato da suo marito. Era perlopiù qualcosa fatto per sfogare ogni tanto le sue pulsioni. Mai era stato un dare amore, un sfogo di passione. Non che non fosse bravo, ma lei aveva conosciuto altri uomini. Non molti, in verità. Ma le era bastato per sapere che c'era di meglio. Si era … Continua a leggere #Preda

#Angela

Angela era una bella ragazza siciliana. Lavorava nei campi e la sua vita le sembrava splendida. Erano in tanti e passavano le giornate a ridere e cantare. Il lavoro così sembrava meno duro. Intonavano i canti di paese. Iniziavano la strofa e subito dopo dall'altro campo i ragazzi la continuavano. Aveva intravisto Mario guardarla. I … Continua a leggere #Angela

#Sguardi

"Ma eravamo felici..." "Tu lo eri. Non hai mai notato le volte che alzavo gli occhi al cielo, che li chiudevo, infastidita. Non hai mai visto le volte che ricacciavo dentro una lacrima. Eri cieco e sordo. E in realtà neanche io le avevo viste queste cose. Fino a stamattina. Mi lavavo i denti ed … Continua a leggere #Sguardi