#IlNomeDelTempo

Riempio i polmoni per fermare la stanza. Sorrido. Mi gira la testa. Ho bevuto troppo stasera. Ogni mattina metto il cappello. Compro il giornale e bevo il caffè. Dieci minuti a piedi da casa al negozio. Alzo la saracinesca ed entro.  Studio le persone, i modi di fare, le intenzioni, poi approfondisco le sfumature, fantasticando … Continua a leggere #IlNomeDelTempo

#ErSorBetto

Questo è il caso di Elisabbetto, gelatiere geloso. Conosciuto anche come er sor Betto. Sposato con l'aspirante pornostar Asia Sicosì. Dice che lei lo tradiva con Degàs, un pittore petomane. E allora dice che er sor Betto, completamente impazzito, la uccise e la mantecò. L'ispettore S.Putacaso bussa alla gelateria. -Toc Toc, sono l'ispettore S.Putacaso. -Ah … Continua a leggere #ErSorBetto

#ilbatterista

Locale elegante, jazz band americana. Il più giovane è il batterista, seduto dietro il suo strumento, dietro agli altri, quasi nascosto dai fisici ingombranti di sax e tromba: pantaloni sollevati sulle caviglie, camicia bianca, giacca blu. Non ha il carisma del cantante, crooner cinquantenne, né il fascino profondo e misterioso del pianista biondo e dannato. … Continua a leggere #ilbatterista

#Luciano

Ammira la sua BMW coupé.  Ogni due settimane spolvera il cruscotto in radica, pulisce il lunotto, tira a lucido il volante, elimina gli aloni nell’abitacolo, sostituisce l’Arbre Magiqueverde: gli ricorda l’eucalipto dei suffumigi e i deodoranti usati nei gabinetti degli autogrill. Quell’effluvio lo mette subito di buonumore, miracoloso come il profumo di fiori di Padre Pio. … Continua a leggere #Luciano

#Orior

Tom aprì lentamente gli occhi. La vista era annebbiata e i suoni ovattati. Davanti a lui, due persone vestite di bianco e con una mascherina. “Benvenuto Tom, sei su Orior, la prima colonia terrestre. Se ti senti confuso e hai giramenti di testa non ti preoccupare, tra poco passa. D’altronde sei stato ibernato per 120 … Continua a leggere #Orior

#parola

Generalmente non voglio pensare agli esseri amati. Sanguisughe del mio sentire. Di ogni emozione, del tempo da trascorrere soprattutto. Fantasmi di gas che intossicano il cervello, padri e madri delle mie e loro assenze, esseri scontati a cui rivolgersi per la lista della spesa. Soprattutto a te, che un giorno mi hai parlato la lingua … Continua a leggere #parola

#Pois

Mi alzo con un seno fuori dalla maglietta. Lo sistemo in corridoio, con l'ansia della catastrofe. “Che succede?” “Non lo so.” “Che succede?” “Non lo so. Quando chiudo gli occhi mi viene un'agitazione...” “Non respiri bene?” “No, no, respiro... anche a bocca chiusa. Senti.” Ansima. “Va bene. Basta.” “Non riesco a dormire.” “Ho capito. Devo … Continua a leggere #Pois

#Manù

È lei. Ho il sole in faccia, ma quando scende dal tram il sistema solare fa una pernacchia a Copernico, a Galileo, alla scienza esatta; con una capriola manda a quel paese il dogma eliocentrico e si piega alla legge fisica dell’eterno irraggiamento del viso di Manù. Viene verso di me. Anche i suoi passi sfidano Newton ai … Continua a leggere #Manù

#LaSigaretta

"No, no e no. Questa merda qui non funziona." Imprecava, sanguigno e rubicondo, contro di me il nostro mentore – il naso ben più grosso della inerme sigaretta spiegazzata (doveva soffrire pure di vertigini, poverella, visto il rischio che correva di cadere ogni cinque secondi  giù da quelle labbra rinsecchite e infernali, anche se poi … Continua a leggere #LaSigaretta

#Scorsoi

Non sapevo allacciarmi le scarpe. Il nonno, al mattino, ancora col buio fuori, me le stringeva alla perfezione, in modo che non avrei avuto problemi durante la giornata. Anche con poca luce, le sue dita filavano nello scorsoio e il mio piede si sentiva fermo e sicuro. Quando imparerai, mi diceva, ancora tutto preso a … Continua a leggere #Scorsoi

#RelazionedAmore

Io e lei siamo insieme ormai da molto; condividiamo le giornate mettendo in comune le nostre esperienze; partecipiamo l'uno del tempo dell'altra, e tuttavia non è stato semplice trovare un equilibrio di coppia. Dopo circa un anno, le cose hanno iniziato ad andar male, come se avessimo intrapreso, senza accorgercene, una via errata, finendo dinanzi … Continua a leggere #RelazionedAmore

#IniziazioneAllaVirtù

"Dovrete ora affrontare un'ultima prova, la più temibile e ardua, per poter far parte di questa comunità: l'attraversamento del Fuoco e dell'Acqua. Il primo, bruciandovi, purificherà le vostre anime dalle colpe; la seconda, lavandovi, le battezzerà facendole rinascere a nuova vita. Se sopravvivrete, sarete infine congiunti in matrimonio." Così disse il Re del Giorno. Ma … Continua a leggere #IniziazioneAllaVirtù

#LaMagiaEsiste

Quando siamo bambini ci piace credere che poteri speciali possano metterci al riparo dal male, dalla bruttezza, dai pericoli del mondo. Che con essi sia possibile trasformare, modificare, stravolgere la realtà. Tornare indietro e cambiare il corso di una storia. Che con un bacio si possa risvegliare una bella addormentata. Chissà perché, poi, nelle fiabe … Continua a leggere #LaMagiaEsiste

#Catarsi

Con la mente leggera, rilassata, lucida e immersa nel presente. Nelle orecchie un mormorio sfocato. Si spegne tutto e si riaprono gli occhi. Sono a Roma, 2018, discuto, parlo e rido. Conosco quei luoghi, sono stati casa mia ai tempi dell'università. Sono attratto da quelle persone, percepisco la fratellanza, la comunità. Condivido il Pathos mentre … Continua a leggere #Catarsi

#Lecarpe

Anni e anni di osservazioni, di rimuginii e di esperienze e, proprio ora che credeva di aver colto finalmente la verità sulle donne – quella che centrasse quantomeno la natura loro più schietta e individuante – proprio ora, in un momento di assenza di osservazione di ruminazione di esperienza (almeno fisica e presente), in un … Continua a leggere #Lecarpe

#reset pt.2😤🤪

I capelli, un poco biondi un poco neri, gli calavano disordinati sulla fronte, si estendevano fin quasi a coprirgli parzialmente la vista poggiandosi sui suoi Persol classici neri. Il suo declino era iniziato da quando la moglie lo aveva lasciato per Belpieri, il geometra. Oh quanto lo odiava: lui, la sua Alfa station wagon 28 … Continua a leggere #reset pt.2😤🤪

#Ilponte🌉

Mentre fissavo l'acqua che scorreva rabbiosa sotto di me, non riuscivo a pensare a nulla. Dopo mesi spesi a logorarmi su tutto, in quell'istante ero incapace di formulare un ricordo, un'immagine. In testa avevo solo quel conto alla rovescia...3, 2, 1...dovevo solo contare e poi buttarmi. Ce la potevo fare. Poi tutto sarebbe finito. La … Continua a leggere #Ilponte🌉

#Selfie 🚗👩👻

A Rosie piaceva restare da sola in casa la sera. Stando sul sofà girato verso il televisore, prese il suo smartphone e si scattò una foto. “Mm… non posso pubblicarla con il pigiama addosso”, pensò. Premette il tasto ‘Elimina’. La foto scomparve dall’album e lasciò spazio alla successiva che era stata salvata: il led del … Continua a leggere #Selfie 🚗👩👻